Vademecum del buon visitatore
Durante la visita in fattoria l’amore per la natura deve essere guidato dal rispetto, quindi ricorda che cogliere fiori, spezzare rami o incidere il proprio nome su un tronco secolare sono atti vandalici nei confronti della terra che ti ospita. La consapevolezza di ognuno di noi è la migliore garanzia di salvaguardia dell’ambiente, per questo ti chiediamo di ricordare questi pochi consigli:

  • Quando sei nella Fattoria, cerca di comportarti nel modo più ecologico possibile: consuma poco, disturba meno ancora. Rumori, inciviltà e rifiuti sono il biglietto da visita dei maleducati.
  • Per entrare nel cuore della natura, partecipa alle iniziative dell’azienda che hai scelto. Se puoi sii puntuale e se hai prenotato una degustazione o un pranzo avvisa in caso di rinuncia.
  • Se hai la fortuna di avvicinare gli animali, comportati con rispetto e discrezione. Non disturbarli e non inseguirli, se ti limiti ad osservarli vedrai il meglio del loro carattere.
  • Cerca di capire che il personale della Fattoria è impegnato nello svolgimento del proprio lavoro, quindi non può essere tutto perfetto.
  • Segnala subito al personale della Fattoria ogni inconveniente di rilievo da te riscontrato, in modo che si possa cercare di intervenire tempestivamente per eliminarlo.
  • Se l’esperienza in Fattoria ti è piaciuta e diventi un frequentatore affezionato, ti diamo il benvenuto tra i consumatori informati e consapevoli.

Il galateo del fattore
Per l’azienda agricola che ha deciso di aderire all’iniziativa “Fattorie Aperte” della Regione Emilia-Romagna ogni ospite è prezioso e merita la migliore accoglienza. Per questo a tutti gli operatori chiediamo di rammentare che:

  • Accoglienza e cortesia sono le caratteristiche principali degli operatori delle Fattorie; un buon fattore non lascia niente al caso.
  • Bisogna imparare ad ascoltare e comprendere il visitatore e le sue necessità: si sentirà apprezzato, vi sarà riconoscente e sicuramente ritornerà.
  • Ricordate di invitare gli ospiti a lasciare un ricordo sul libro delle presenze.
  • Rispettate quanto promesso e stabilito nella guida: programmi, percorsi, orari di apertura, degustazioni.
  • Con gli ospiti che apprezzano e acquistano i vostri prodotti, complimentatevi per la scelta e quindi salutate con gentilezza. Ricevere un saluto sincero e caloroso è un buon motivo per ritornare in visita alla fattoria.