Una delle vittime eccellenti del cambiamento climatico è la sicurezza alimentare. Sono i più poveri al mondo – molti dei quali contadini, pastori e pescatori – a risentire più duramente dell’aumento delle temperature e del moltiplicarsi delle catastrofi legate al clima. È per questo che il 16 ottobre l’annuale Giornata mondiale dell’alimentazione organizzata dalla FAO ruoterà intorno al messaggio “Il clima sta cambiando. Il cibo e l’agricoltura anche”.
In 150 paesi si discuterà di come affrontare le sfide che l’alimentazione ci pone a fronte dell’aumento demografico e del cambiamento climatico.
Coltivare e allevare in modo sostenibile significa adottare pratiche che fanno produrre di più con meno, usando le risorse naturali con saggezza. Vuol dire ridurre gli sprechi di cibo tramite il miglioramento dei raccolti, dello stoccaggio, dell’imballaggio, del trasporto e anche del contesto istituzionale e giuridico.
Ti aspettiamo domenica 16 ottobre 2016 alla Giornata dell’alimentazione in fattoria organizzata dall’Assessorato Agricoltura, Caccia e Pesca dellaRegione Emilia-Romagna.

giornata_approfondimento