Fattorie Aperte

Dove: Bologna | Ferrara | Forlì-Cesena | Modena | Parma | Piacenza | Ravenna | Reggio Emilia | Rimini
Quando: 21 maggio | 28 maggio | 4 giugno | 11 giugno
Cosa: Porta a casa la campagna

Monte Spada Agri Culture

  • La campagna insegna
  • Natura e cultura
  • Porta a casa la campagna

Via Valletta 48, loc. Zattaglia, 48013 Brisighella

Tel: 0546 015148 – 3314213812

Sito: www.monte-spada.it – Email: info@monte-spada.it

Referente: Matteo Bolognesi

La località “Monte Spada” prende il nome dalla famiglia Spada, dal Cinquecento legata a Brisighella e a Roma. Qui Matteo Bolognesi sperimenta un’agricoltura biologica improntata ad estetica del paesaggio e qualità sensoriale. Produce oli essenziali bio di lavanda, rosmarino e canapa, miele, farro, confetture, scalogno romagnolo sott’olio, un olio extra vergine bio di alta qualità. I prodotti artigianali animano la cucina che apre in occasione di eventi a tema o su prenotazione di gruppi. Da maggio a luglio il lavandeto accoglie i visitatori. Una mappa accompagna le passeggiate di grandi e piccini lungo I sentieri di Monte Spada, itinerari di biodiversità agraria e forestale, ai bordi del Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola. A disposizione degli ospiti spazi meeting avvolti dal verde e raccolti; due alloggi ristrutturati in sasso a vista, dotati di angolo cottura.

Programma
“I colori ed i profumi di Monte Spada” - Evento gratuito per grandi e piccini con prenotazione obbligatoria (posti limitati).
15,15 Ritrovo
15,30 Passeggiata lungo i sentieri di Monte Spada: il lavandeto, il canapeto, il farro, il laghetto. A cura di Matteo Bolognesi.
16,30 Laboratorio Olfattivo per grandi e piccini: “Il Gioco dei Profumi” a cura di Giorgia Gamberini – erborista e profumiera.
17,30 – Merenda con la ciambella di farro integrale di Monte Spada.

Servizi

  • Agricoltura Biologica

Sofia Società Agricola

  • Natura e cultura
  • Porta a casa la campagna
  • Visita in fattoria

via Monte Paolo, 35 località Monte Paolo, Brisighella

Tel: 0543 756768, 334 1451540, 388 6512334 Se cell non raggiungibile, invia sms a 388 6512334. Richiamo.

Sito: www.salutealimentare.it – Email: info@salutealimentare.it

Referente: Oriano Fabbri

Sofia Società Agricola nasce dall’esperienza di generazioni nella coltivazione biologica di piante con proprietà terapeutiche. Specializzata nella coltivazione di grani antichi, ha sviluppato una serie di prodotti innovativi e propone una linea eubiotica di prodotti da forno. La produzione eubiotica ha l’obiettivo di creare e mantenere al meglio gli elementi nutrizionali lungo tutto il ciclo di produzione che va dalla selezione del seme all'offerta in tavola.

Programma
Visita aziendale con possibilità di vivere l’emozione di meditare in mezzo ai campi coltivati a grani antichi che in maggio-giugno esprimono il massimo dell’energia con la levata delle spighe, passeggiare nei percorsi naturalistici che costeggiano i campi coltivati, osservare in buona convivenza la fauna selvatica in un ambiente ricco di biodiversità. Si potranno assaggiare le nostre produzioni di prodotti da forno, ascoltare come si ottiene una produzione eubiotica, capire perché è importante per mantenersi in salute e ricevere materiale informativo. Durante i pomeriggi, dalle ore 15 alle 18, sarà inoltre presente un nutrizionista che fornirà infromazioni su alimentazione e salute. Per chi si ferma fino a sera è riservata una immersione sensoriale in un mare di lucciole che illuminano le notti di primavera. E' gradita la prenotazione.

Come Arrivare
L’azienda si raggiunge in 20-30 minuti con l’auto partendo da caselli A14 di Faenza o Forlì, direzione Santuario di Monte Paolo. Indicazioni per navigatore: Brisighella, Via Monte Paolo, 35.

Servizi

  • Agricoltura Biologica

Azienda Agrituristica Poderone

  • La campagna insegna
  • Mangiare in fattoria
  • Porta a casa la campagna
  • Visita in fattoria

Via Poderone 64, 47018 Campigna

Tel: 0543 980069 - 349 1253276

Sito: poderone.it – Email: poderone@parks.it

Referente: Nicola Benilli

Il Poderone si trova all’interno del Parco Nazionale delle foreste Casentinesi e Campigna, una delle aree protette più importanti a livello nazionale. L’azienda coltiva con metodo biologico e biodinamico antiche varietà locali di frutta e ortaggi, sementi e coltivazioni sperimentali in collaborazione con l’Università di Pavia. In azienda si produce farina di mais da polenta, con mais antico, marmellate di frutta coltivata o spontanea raccolta in loco (more, mirtilli, ecc.). Nell’agriturismo è possibile degustare piatti della cultura tosco-romagnola, con uso di materie prime aziendali e locali.

Programma
Alle 10 accoglienza in azienda e visita guidata a orto e frutteto con raccolta di materie prime, accenni di permacultura e agricoltura biologica e biodinamica.
Alle 13 pranzo in agriturismo con le materie prime raccolte la mattina nell’orto.
Alle 14.30 prova pratica di realizzazione di un orto Sinergico e nozioni per la realizzazione di un orto nel balcone o in piccoli giardini.
L'orto sinergico è nato sulla base dei principi dell'agricoltura naturale, elaborato dall'agricoltrice e permacultrice spagnola Emilia Hazelip. Le quattro regole dell'agricoltura sinergica sono: mantenere la terra senza disturbarla ne compattarla, utilizzare l'autofertilità, aggiungere l'orizzonte umifero al profilo della terra da coltivare e stabilire una collaborazione con organismi simbiotici nella rizosfera.

Come Arrivare
Il Poderone è facilmente raggiungibile dalla Strada Statale 310, sia dal versante romagnolo che toscano.

Servizi

  • Agricoltura Biologica

La Lenticchia, società agricola

  • La campagna insegna
  • Porta a casa la campagna
  • Visita in fattoria

Via Maglianella 12, 47121 Magliano

Tel: 328 1887248

Sito: www.lalenticchia.net – Email: agriturismo@lalenticchia.net

Referente: Claudia Romanini

L’azienda si estende nella pianura di Magliano, sui terreni adiacenti all’Oasi Faunistica che ha portato ad un aumento notevolissimo della biodiversità delle specie di uccelli presenti nella zona, nei pressi del campo da golf. Siamo specializzati in colture che nel nostro territorio sono state dimenticate, coltiviamo ceci, lenticchie, borlotti, grano antico Senatore Cappelli e Gentil Rosso, farro Dicocco e ortaggi. L’azienda è in fase di conversione al biologico, è inserita nel circuito dell'economia solidale e serve Gruppi di Acquisto Solidali.

Programma

21 maggio
Dalle 11.30 alle 12.30 visita aziendale (visita dei campi e racconto della storia e vocazione aziendale).
Dalle 12.30 alle 13.30 piccolo buffet degustazione vegano.
Dalle 13.30 alle 15 relax e giochi sul prato.
Dalle 15.00 alle 18 attività varie:
• visite aziendali in gruppo
• presentazione libro “Impatto Zero” di e con Linda Maggiori
• laboratorio bimbi su economia solidale e riduzione rifiuti zero
Alle 16:30 merenda buffet vegana.


11 giugno
Dalle 11.30 alle 12.30 visita aziendale (visita dei campi e racconto della storia e vocazione aziendale).
Dalle 12.30 alle 13.30 piccolo buffet degustazione vegano.
Dalle 13.30 alle 15 relax e giochi sul prato.
Dalle 15.00 alle 18 attività varie:
• visite aziendali in gruppo
• spettacolo dell'associazione Il Raggio di Sole Onlus (piccolo circo, danza aerea, volteggio)
• laboratorio bimbi gestito da Il Raggio di Sole Onlus
Alle 16.30 merenda buffet vegana.


Nelle domeniche di fattorie aperte sarà possibile acquistare i prodotti aziendali: farro perlato in chicchi, ceci secchi, lenticchie secche.

Come Arrivare
Da Forlì percorrere la tangenziale in direzione Meldola-S.Sofia, prendere l’uscita di Carpena Meldola-S.Sofia, proseguire per circa due chilometri, alla rotonda prendere la seconda uscita in direzione Meldola. Via Maglianella si trova poco più avanti sulla sinistra.

Servizi

  • Agricoltura Biologica

La Corte di Boceto

  • Natura e cultura
  • Porta a casa la campagna
  • Visita in fattoria

Strada Massese 150, Carpaneto, 43028 Tizzano Val Parma (PR)

Tel: 0521868097 - 3485533534 - 3403373692

Sito: www.lacortediboceto.it – Email: mariella.bonfanti@gmail.com

Referente: Bocchi Andrea

L’azienda agricola ad indirizzo foraggiero-cerealicolo e zootecnico, con produzione biologica, si trova a circa 600 metri di altitudine e si estende per circa 27 ettari di cui 18 seminativi e il rimanente a bosco ceduo. Si produce fieno biologico per l’alimentazione degli animali, cereali, legumi, carne, ortaggi e frutta. Si allevano pecore, capre e qualche bovino da carne in un grande recinto con annessa stalla all’aperto, oltre ad animali di bassa corte. Sono state piantate siepi a valore culturale-ecologico con le varie specie autoctone della zona e un frutteto con più di 300 varietà fra piante antiche e moderne. Le sperimentazioni riguardano anche cereali antichi (frumento e orzo), segale, Khorasan, Saragolla Turchesco, farro monococco e dicocco, lenticchie, ceci, pisello proteico, favino, piante da orto e per servizi vari (es. saggina e sanguinello per fare le scope, salici antichi, ecc.). L’azienda aderisce agli "agricoltori custodi di Parma" alla ricerca e conservazione degli ortaggi, piante da frutto, cereali antichi e animali in via di estinzione. L’azienda ha dei terreni a Pianadetto di Monchio delle Corti nel "Parco dei Cento Laghi", dove si sperimentano castagni e piccoli frutti. Si organizzano visite ai percorsi naturalistici dove si insegna a riconoscere e fotografare i fiori, le erbe medicinali, gli alberi selvatici e la fauna.

Programma
Visita al frutteto di frutti antichi, ai campi della biodiversità coltivati col metodo biologico.
Degustazione dei vari prodotti, ottenuti da cereali e legumi di antiche varietà, percorsi guidati in vecchi sentieri alla scoperta di alberi, fiori e erbe autoctone.

Servizi

  • Agricoltura Biologica

© 2017 Fattorie Aperte in Emilia-Romagna Regione Emilia-Romagna CF 80062590379 | Cookie Policy