Fattorie Aperte

Dove: Bologna | Ferrara | Forlì-Cesena | Modena | Parma | Piacenza | Ravenna | Reggio Emilia | Rimini
Quando: 15 ottobre | 20 maggio 2018 | 27 maggio 2018 | 3 giugno 2018
Cosa: Natura e cultura

Il giardino della speranza

  • La campagna insegna
  • Natura e cultura
  • Visita in fattoria

via Salita San Girolamo, 1 - 47866 Sant'Agata Feltria (RN)

Tel: 328 0778615

Sito: www.museoartirurali.info – Email: mail@ilgiardinodellasperanza.org

Il museo è nato a scopo sociale e sono stati istituiti al suo interno 6 laboratori aperti a tutti coloro che ne faranno richiesta; all'interno del parco è stato costruito anche un campo da bocce. Uno dei laboratori è dedicato al recupero dell'ambiente e alla produzione di suoi derivati.

Programma
Realizzazione laboratori

Come Arrivare
Arrivando nel paese, tenersi a sinistra ed imboccare viale San Girolamo, terminato il quale, a sinistra, si intravede un grosso edificio che è la sede del museo; dalle parte opposta della strada, vi è il parco naturale con circa 150 piante da frutto ed erbe officinali.

Fattoria Dell'Ortica

  • La campagna insegna
  • Natura e cultura
  • Visita in fattoria

via Chiesa Vecchia, 1456/a - Valsamoggia-Savigno (BO)

Tel: 3286335529

Sito: www.dellortica.it – Email: info@dellortica.it

Referente: Claudio Sassi

L’azienda produce ortica ad uso alimentare ed erbe aromatiche sia fresche che essiccate, piccoli frutti come ribes e lamponi. Inoltre coltiva rose ornamentali, anch’esse utilizzabili in campo alimentare. Rientra nel progetto di reintroduzione della gallina modenese ed alleva circa una decina di capi. Situata sul confine tra Savigno e Zocca è un perfetto punto di partenza per alcune escursioni sul territorio.

Programma
Si propone una passeggiata didattica all’interno dei percorsi realizzati ad hoc per imparare a conoscere e riconoscere le piante aromatiche, le erbe officinali ed alcune erbe spontanee oltre ad ammirare le nostre rose che, nel periodo tra maggio e giugno, saranno in piena fioritura. Si prevede anche una breve escursione nel bosco per raggiungere una “stanza” dove fiorisce il dittamo, fiore dal profumo particolare ed in via di estinzione. Al termine del percorso verrà offerto un piccolo rinfresco con prodotti dell’azienda e del territorio. La visita si terrà nella mattinata con partenza alle ore 10. In base alle prenotazioni potremo effettuare una seconda visita nel pomeriggio, con un secondo gruppo, con partenza alle ore 14. E’ richiesto un contributo di 5,00 € per ogni partecipante ed è necessaria la prenotazione. Potremo ospitare fino ad un massimo di 15 partecipanti per ciascuna visita.

Come Arrivare
Da Savigno si procede in direzione Tolé, superata la frazione Cavara - Goccia, quando la strada svolta a sinistra per Tolé, sulla destra si trova Via S. Croce. Percorrere tutta via S. Croce fino a raggiungere la frazione (S. Croce), sulla destra si trova Via Chiesa Vecchia. Percorrere Via Chiesa Vecchia per circa 1,5 Km fino alla fine dell’asfalto, proseguire circa 50 mt sulla strada sterrata (facilmente percorribile anche senza particolari mezzi tipo 4x4), sulla destra del primo tornante si trova l’ingresso dell’azienda, è visibile il cartello Fattoria Didattica. Per ulteriori dettagli l’azienda è indicizzata su Google Maps, basta inserire il nome nella ricerca per creare il percorso dal proprio punto di partenza.

Museo d'arte olearia

  • La campagna insegna
  • Natura e cultura
  • Visita in fattoria

Podere Fieniletto, Via Bruno Ferrari, 3, San Secondo Parmense – PR

Tel: 0521 931800

Sito: www.museidelcibo.it – Email: info@museidelcibo.it

Referente: Giancarlo Gonizzi

I Musei del Cibo della provincia di Parma sono luoghi di scoperta gioiosa e curiosa della sapienza alimentare delle passate generazioni. Qui si può scoprire, in maniera immediata, come il latte diventa formaggio o il grano si trasforma in pasta, recuperando le esperienze che l’uomo ha accumulato in migliaia di anni.
Ai Musei del Cibo l’educazione alimentare passa attraverso la storia e le caratteristiche di ogni alimento e la consapevolezza di ciò che mangiamo.
Per questo i Musei del Cibo, dal 2010 in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione (16 ottobre) che coincide con la fondazione della FAO, l’organizzazione alimentare delle Nazioni Unite, aprono gratuitamente le porte a tutti per una intera giornata, offrendo occasioni di gioco e di attività alle Famiglie e ai bambini, con laboratori scientifici dove ogni prodotto svela i propri segreti.
A Parma il cibo diventa un’esperienza indimenticabile… per tutti i sensi e per tutti i gusti.
Per il programma completo: http://www.museidelcibo.it/

Programma
In tutti i musei: ingresso e attività gratuiti per tutta la giornata, inoltre:
ore 11,30     Visita guidata
ore 15,30    Attività per bambini
ore 17,00     Visita guidata

Come Arrivare
E' a 19 Km da Parma. In auto Autostrada A1, uscita Parma, tangenziale nord direzione aeroporto, uscita 9 Aeroporto, prendere la SP 10 direzione Cremona. In autobus: linea urbana n. 23 e linee extraurbane Parma-San Secondo e Parma-Roccabianca.

Servizi

  • Azienda attrezzata per i servizi ai disabili

Fattoria il Giglio

  • Mangiare in fattoria
  • Natura e cultura
  • Visita in fattoria

via Ranara 112, località Limidi di Soliera, 41019 Soliera

Tel: 339 5305035; 338 7773481

Email: amedici2008@Alice.it

Referente: Andrea Medici

L'azienda, situata nella pianura modenese tra Carpi e Soliera,  immersa nei prati e nei vigneti biologici, propone passeggiate a cavallo, contatto diretto con animali da cortile quali, conigli nani e non, pavoni, galline, anatre, tacchini, caprette, vitelli, agnelli, cavalli e poni. E' presente un laghetto per la pesca sportiva e vari spazi per bambini per interazione uomo animale. Ortaggi di stagione, pomodori, vigneto, frutteto (mele e pere).  Cereali: orzo, avena, frumento. Proponiamo i nostri prodotti di stagione come pere, mele, mele campanine, pere cotogne, confetture ottenute con i prodotti dei nostri campi.

Programma

Ore 9 visita alla fattoria ed ai suoi componenti: cavalli, vitelli, caprette, maialini, conigli, porcellini d'india, galline, anatre, oche, pavoni.  Possibilità di accudire gli animali e interagire con loro.
Ore 12 pranzo con possibilità di avere lo spazio gratuito per pranzi al sacco, su richiesta da noi forniti a seconda delle esigenze e dei gusti con prodotti di nostra produzione.
Ore 15 passeggiate a cavallo per piccoli e grandi, Su prenotazione passeggiate all’oasi naturale “La Francesa” (http://oasilafrancesa.altervista.org/), vicino alla fattoria.


 

Come Arrivare
Da Modena per Carpi, quindi girare per Soliera e proseguire per Limidi, dove giunti alla via Carpi Ravarino, si svolta a sx e quindi sulla prima via a dx in via Martiri Partigiani. Si prosegue dritto fino in fondo, quindi si svolta a dx e subito nella prima a sx, Stradello Prati. La prima strada a sx è via Ranara. Nel caso si usasse in navigatore, si raccomanda di entrare in via Ranara da Stradello Prati e non dal lato opposto.

Servizi

  • Fattoria Didattica

Azienda agricola Leonardi Giovanni

  • La campagna insegna
  • Natura e cultura
  • Porta a casa la campagna
  • Visita in fattoria

via Mazzacavallo 62, 41043 Magreta di Formigine (Mo)

Tel: 059 554375; 328 3162159

Sito: www.facebook.com/AcetaiaLeonardi/ – Email: info@acetaialeonardi.it

Referente: Federica Gibellini

L'Antica acetaia Leonardi sorge a Magreta di Formigine, vicino a Modena, in una corte del XIX secolo, circondata da 10 ettari di vigneti delle tipologie del Lambrusco e Trebbiano. Essa ha origini nel '700, ma è dalla seconda metà dell'800 che si dedica esclusivamente alla produzione di aceto balsamico di alta qualità, utilizzando le proprie materie prime. Acetaia Leonardi è anche un vero e proprio Museo della civiltà contadina legata al Balsamico, un luogo da visitare per poter degustare prodotti della tradizione e respirare antiche atmosfere agricole.

Programma
Visite guidate della storica acetaia e del museo di famiglia con valorizzazione della tradizione modenese.
Degustazione di prodotti tipici del territorio.
Showcooking: preparazione dei “sughi di mosto cotto” e assaggi per tutti.

Come Arrivare
Autostrada uscita Modena nord,  tangenziale direzione Maranello Sassuolo, uscita Corlo.

Servizi

  • Azienda attrezzata per i servizi ai disabili

© 2018 FATTORIE APERTE 2018 Regione Emilia-Romagna CF 80062590379 | Cookie Policy